Nel corso di questo articolo vi mostreremo la dinamica ed alcuni dati meteo storici di un'irruzione particolarmente fredda per il mese di settembre.

Tutto ebbe inizio da una situazione sinottica a scala Europea ben definita. L’anticiclone delle Azzorre, con un’espansione netta sin verso la Groenlandia, favorì la discesa di una massa d'aria fredda con caratteristiche diverse rispetto a quella attualmente in azione sul mediterraneo. Si trattò di un nucleo freddo proveniente dall’artico con temperature molto basse a 500hpa.

Ondata fredda del 5 7 settembre 1996

 

Infatti, analizzando l’archivio in nostro possesso, notiamo una distribuzione delle precipitazioni concentrate durante le ore centrali della giornata che ci lascia pensare a dei rovesci (anche grandinigeni) accompagnati da un forte abbassamento della temperatura a causa proprio del rovesciamento verso i bassi strati dell’aria più fredda presente in quota.

 

Ondata fredda del 5 7 settembre 1996

A Campobasso, le due giornate più' fredde furono quelle del 6-7 settembre cosi come mostrato da questo quadro riassuntivo

 

Ondata fredda del 5 7 settembre 1996 Ondata fredda del 5 7 settembre 1996

Fonte dati Campobasso: infoclimat.fr - Aeronautica militare

In Alto Molise i cieli si presentarono per la maggior parte poco nuvolosi nel corso della giornata del 5. La stazione meteo Chiusa San Basile di Pescolanciano registrò una massima di +15°C ed una minima di +11°C. Nel corso della serata un certo peggioramento portò piogge sparse di lieve entità.

Il mattino del 6, complici i cieli sereni, la temperatura scese portandosi a +8,5°C. Tuttavia, nel corso della mattinata ci fu un deciso peggioramento del tempo con piogge diffuse, vento  in rinforzo e, verso le 14, un violento temporale: la temperatura non salì oltre i +11°C. Nel corso del pomeriggio si ebbe un graduale miglioramento del tempo ma con cieli ancora nuvolosi mentre la temperatura subì un drastico calo portandosi, intorno alle 22, a +3°C. Durante la notte il cielo si aprì ulteriormente, favorendo l'inversione termica, fenomeno frequente nella conca di Pescolanciano. Al mattino la brina ricopriva distintamente i prati e le automobili, con una temperatura minima di 0°C

La giornata del 7 proseguì con un peggioramento del tempo caratterizzato da deboli piogge sparse, una massima di +7C° ed un vento teso di tramontana: più di un camino venne acceso quel pomeriggio in paese, con atmosfere più di fine Ottobre che inizio Settembre. Il mattino successivo una spolverata di neve ammantava il Monte Greco, nei pressi di Roccaraso, a partire dai 2000-2100 m. Una netta ripresa termica e un miglioramento del tempo si fecero strada a partire dal successivo 8 Settembre.

Leggi altri articoli che parlano di:

whats app icon Unisciti GRATIS alle NEWS WhatsApp di Meteo Isernia e Molise per aggiornamenti, allerte meteo e per inviare foto e filmati dalla tua località: clicca qui https://wa.me/393917913561 , salva il numero 3917913561 nella tua rubrica ed invia ISCRIVIMI, oppure >> Iscriviti GRATIS al gruppo Facebook !

 

La rete delle stazioni meteo e webcam

Ti piace questa mappa ? Inseriscila gratuitamente sul tuo sito copiando ed incollando il seguente codice html:

<p><iframe src="https://www.google.com/maps/d/embed?mid=zd1s96rc79Qc.kr_BQQHH8ViE" width="790" height="480"></iframe></p>

 

 

Accedi anche con o

donazione 5x1000 meteo isernia sannio meteo
webcam_del_giorno_meteolive

Booking.com

 

LOE Meteo ?

Hotel, Spiagge, Montagna, Sci, Circoli vela, Turismo. Veniamo ad installarti la stazione meteo e la webcam. Chiamaci subito.